Quali sono le novità di PALLPRO3.1.01?

Aggiornamento PALLPRO 3.1.01

La versione PallPro 3.1.01 contiene numerosi aggiornamenti sulla funzionalità del software:

  1. Dimensione degli sbordi visibile sulle viste 3D/2D
  2. Disegni uno accanto all'altro nell'editor
  3. Vista laterale ruotata nell'editor
  4. Quantità di chiodi nella lista del materiali
  5. Funzionalità dello zoom
  6. Supporto della lingua russa
  7. Altre migliorie

1. Dimensione degli sbordi visibile sulle viste 3D/2D

Spesso i pallet sono realizzati con sbordi laterali, come nell'esempio a seguire, dove:

  • le tavole superiori sono fuori dall'area dei blocchi sull'asse Y
  • le tavole inferiori sono anch'esse fuori dall'area dei blocchi, ma sporgono un po' meno sull'asse Y
  • anche i traversi sporgono dall'area dei blocchi sull'asse X
Esempio pallet con sbordi

Con la release 3.1.01 i valori di tali parti sporgenti sono mostrati sia in 3D che nella vista EDITOR (per stampare i dati, ad esempio, in formato PDF). Nella vista editor, per mantenere il layout pulito, senza informazioni ridondanti, i valori degli sbordi sono visibili in un'unica vista (laterale o inferiore o…) come in questo esempio:

 

Esempio pallet con sbordi - nuova visualizzazione
Esempio pallet con sbordi - nuova visualizzazione

2. Disegni uno accanto all'altro nell'editor

Nella versione precedente c'era solo la possibilità di aggiungere un disegno sotto al precedete, avendo una rappresentazione molto dettagliata delle viste dei pallet, ma generando anche un documento di grandi dimensioni, con molte pagine.

Nella nuova versione, invece, l'utente può sia utilizzare questo approccio che inserire una coppia di disegni, uno accanto all'altro, riducendo in tal modo le dimensioni complessive del documento, come nell'esempio qui sotto.

Per scegliere questa opzione, selezionare 50% nella proprietà Larghezza.

Example drawings next to each other in the editor

3. Vista laterale ruotata nell'editor

Sempre con l'obiettivo di ridurre la dimensione del documento di specifiche, la vista laterale nell'editor è ora mostrata in orizzontale, invece che in verticale.  In questo modo, anche i valori sono più leggibili.

Versione precedente
Nuova versione

4. Quantità di chiodi nella lista dei materiali

Nella distinta base, PallPro3 enumera le aree di chiodatura invece del numero di chiodi, che è però più rilevante per stimare il costo del pallet.

Versione precedente
Versione precedente

Nell'esempio qui sopra ci sono 2 aree con 3 chiodi ciascuna. Nella nuova versione il risultato ora è 6, ossia il numero totale di chiodi utilizzati.

Nuova versione

5. Funzionalità dello zoom

Le barre di scorrimento dello zoom funzionano ora allo stesso modo, indipendentemente dalla vista selezionata (per es. 3D o editor). Quando ci sisposta a sinistra, si ha l'effetto zoom out, quindi l'immagine si riduce, mentre spostandosi a destra, si ingrandisce l'immagine.

Funzionalità zoom

6. Supporto della lingua russa

La nuova versione di PallPro3 è ora disponibile anche in Russo, compreso il setup e il manuale d'uso.

Versione in lingua russa

7. Altre migliorie

Nella versione PallPro 3.1.01 sono state apportate anche piccole modifiche grafiche o alle traduzioni, per migliorare l'usabilità. Un esempio è la differenziazione tra i comandi sottostanti (nella forma rossa), che nella versione precedente erano invece identici in alcune lingue.

Altre migliorie

La dimensione dei riquadri creati nella vista EDITOR è ora rappresentata in maniera più intuitiva, come percentuale della larghezza di pagina (larghezza intera 100%, metà 50%, ecc…)

NOTE IMPORTANTI

PallPro 3 è in continuo miglioramento e il sofware deve essere sempre aggiornato. Per questo motivo, all'avvio dell'applicazione, controllare se la versione installata è l'ultima o se necessita di un aggiornamento, ma questa non si aggiorna automaticamente. L' utente può verificare se è disponibile una nuova versione, semplicemente facendo clic su File→Informazioni. Se il pulsante Installa è visibile, l'utente può scegliere se avviare (o meno) l'aggiornamento automatico.

Note

Requisiti di sistema

Requisiti di sistema

Requisiti minimi

Requisiti raccomandati